Skip to content
21 novembre 2007 / confuso

Web marketing molto virale (troppo?)

Un coraggioso esperimento di marketing basato sui social network. Per promuovere la serie Quo Vadis Baby, in tv dalla primavera 2008, quelli di Sky Italia si sono buttati a pesce sulla nuova internet. Il bel sito ufficiale è un blog, i personaggi (i personaggi, non gli attori) hanno appena aperto i loro account su Facebook, Twitter, MySpace e LastFM. Le foto di scena sono (anche) su Flickr, i trailer su YouTube. Chissà se funzionerà.

4 commenti

Lascia un commento
  1. thebiker / Nov 21 2007 5:08 pm

    con anobii e second life facevano l’anplein

    scherzi a parte: per un prodotto del genere, secondo me era più adatta una strategia “guerrigliera” che una viralità esplicità a pioggia su siti che sono certamente necessari ma non più sufficienti

  2. confuso / Nov 21 2007 5:29 pm

    Eh eh, giusto, ma forse avevano esaurito il budget con gli account a pagamento e l’acquisto del dominio. :))

    (Però Anobii c’è. Nel blog, colonna sx: la scheda anobii del libro da cui è tratta la serie + la scheda flixter del fim… esagerati.🙂

  3. thebiker / Nov 21 2007 6:00 pm

    anplein!
    bravi dài

Trackbacks

  1. » Che si dice di noi? Quo Vadis, Baby?: Il blog ufficiale della miniserie SKY

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: